mappa.celeste@gmail.com

2019 Mappa Celeste. Tutti i diritti riservati.

Una maratona notturna, aperta a tutti, che ha come stella polare il racconto di persone che operano concretamente sul territorio con progetti che uniscono e sono riconosciuti come importanti e significativi.  In 5 minuti ciascuno speaker racconterà l’esperienza che sta vivendo e cosa serve perché nell’Italia del 2030 il suo esempio faccia sistema.

SABATO 21 SETTEMBRE 2019

DALLE 20:00

AL CAPPUCCINO VECCHIO

Via CAPPUCCINI, 15

Una maratona notturna, aperta a tutti, che ha come stella polare il racconto di persone che operano concretamente sul territorio con progetti che uniscono e sono riconosciuti come importanti e significativi.  In 5 minuti ciascuno speaker racconterà l’esperienza che sta vivendo e cosa serve perché nell’Italia del 2030 il suo esempio faccia sistema.


Per permettere una maggiore partecipazione e uno scambio con i protagonisti delle storie e il progetto della Mappa Celeste, tre cicli di racconti cominceranno alle 22, alle 23h30, alle 0h30. Parteciperanno col loro saluto, in momenti diversi della nottata, l’Arcivescovo di Bologna, Monsignor Matteo Zuppi, l’ex Premier Romano Prodi e l’europarlamentare uscente Elly Schlein.

SABATO 22 GIUGNO 2019

DALLE 22:00 alle 3:00

Dynamo Velostazione

Via dell'Indipendenza, 71/z

L’emergere dei nuovi social media e il successo di leadership e di forze politiche che puntano sulla “disintermediazione” delle tradizionali sedi decisionali democratiche sta generando un’accesa discussione sul modo di concepire la democrazia.

 

Gli organizzatori di otto importanti Festival impegnati a valorizzare il sistema socio economico italiano che sa produrre senza sfruttare, hanno deciso di promuovere una piccola-grande rivoluzione basata sulla riscoperta dei valori alla base di un sistema sano attraverso 12 “parole chiave” e sulla sperimentazione di una nuova forma di “interazione in piattaforma”.

Lunedi 4 marzo 2019

ore 15:30

Sala del Refettorio della Camera dei Deputati

via del Seminario, 76

L’evento, dal titolo “Mappa celeste dell’Italia che c’è”, inizierà alle 21.30 e durerà fino all’alba. La notte verrà trascorsa con il racconto in sequenza di 100 storie, simbolicamente accese per tener illuminato il presente e puntare assieme un faro verso il futuro possibile e desiderato.

I 100 speaker sono persone che operano concretamente sul territorio con progetti che uniscono e creano valore. Ogni storia, raccontata in 5 minuti, parte da un progetto e, sulla base di tale esperienza, propone un proprio sguardo attivo e propositivo sul futuro comune del Paese.

22 SETTEMBRE 2018

ORE 21.30
AUDITORIUM E SPAZI DEL CENTRO CULTURALE

S. FEDELE